“Ti scanniamo e mettiamo le budella nell’umido e le ossa nell’indifferenziata”. La minaccia “ecosostenibile” di Ficarra e Picone al sindaco onesto nel film ‘L’ora legale’ (pellicola che in sei giorni ha incassato la roboante cifra di quasi 3,9 milioni secondo i dati Cinetel) denuncia, in maniera divertente e intelligente, la scarsa attitudine degli italiani a fare la raccolta differenziata. Così come, con ironia, sottolinea che è possibile cambiare: “ormai c’ho l’abitudine, Salvo”.

Per la tua privacy YouTube necessita di una tua approvazione prima di essere caricato. Per maggiori informazioni consulta la nostra Privacy Policy.
Ho letto la Privacy Policy ed accetto

In molti, oggi, come i due comici siciliani nel film imparano a fare la raccolta differenziata cambiando abitudini. Ma diventando più civili, gli italiani hanno anche imparato a operare correttamente?

E tu, come te la cavi?

Puoi confrontarti con questo piccolo vademecum (in 93 punti!) pubblicato da AGI.

Oppure… diventare un volontario della differenziata in Fiera! Contattaci ora.