Una novità di questa edizione 2020 “Fa’ la cosa giusta!” è la “Fiera delle idee dei Territori Resistenti”, uno spazio per la condivisione di progetti e pratiche dai “territori di frontiera”, aree interne e periferie urbane.
La Fiera delle idee è organizzata da Terre di mezzo in collaborazione con Cramars società cooperativa sociale & INNOVALP, e con la rete d’imprese “Saint Barthélemy Vivere Guardando Lontano”. L’appuntamento è dal 6 all’8 marzo 2020 nei padiglioni di Fieramilanocity, nell’area dedicata ai Territori Resistenti.

Cosa sarà la “Fiera delle idee dei Territori Resistenti”

Un modo per conoscere, rendere visibili e condividere le esperienze di chi ritorna ad abitare paesaggi dimenticati; di chi lotta per non doversene andare e promuove il proprio territorio; di chi da solo o creando cooperative o consorzi, investe sulla terra, sulla qualità dei propri prodotti, sul rispetto dell’ambiente, sulla valorizzazione delle risorse locali, creando economia e promuovendo uno sviluppo economico e sociale del territorio.
Vogliamo promuovere la narrazione e condivisione delle esperienze in una logica di identificazione di “casi di successo trasferibili” che facciano riferimento, in generale, al miglioramento delle condizioni di vita e di lavoro dentro i Territori Resistenti e che siano attivatori di reti e di
socialità, oltre che di uno sviluppo economico ed imprenditoriale.
Queste esperienze saranno da noi raccolte e poi presentate in uno spazio e con momenti dedicati durante i 3 giorni di Fa’ la cosa giusta! Parallelamente vogliamo cogliere questa occasione di scambio per interrogarci
insieme su che ruolo e che prospettive di facilitazione può avere la Fiera per accompagnare processi di scambio di esperienze di questo tipo.

Come partecipare alla Fiera delle idee dei Territori Resistenti a Fa’ la cosa giusta! 2020

Chi fosse interessato a portare in Fiera la propria esperienza ce la invii intanto attraverso il modulo disponibile qui sotto (entro il 15 febbraio).
Presenteremo l’iniziativa venerdì 6 marzo dalle 18.00 alle 20.00 durante il convegno di apertura ufficiale dei “Territori Resistenti” e organizzeremo la
condivisione al pubblico delle esperienze raccolte, nei giorni sabato 7 e domenica 8 marzo.
Per qualsiasi suggerimento o richieste di chiarimento, non esitate a contattarci: [email protected]