L’eredità dello sviluppo industriale del nord Italia costa cara. All’ambiente e ai cittadini. Ed è un conto che si continua a pagare oggi e che peserà in futuro. Come è ben documentato da “La Terra di Sotto”: un grande libro-inchiesta sui casi di inquinamento nel nord Italia. Luca Quagliato, fotografo, e Luca Rinaldi, giornalista, ne hanno documentati ben 70 tra Piemonte, Lombardia e Veneto. Come spiegano sulla piattaforma di crowdfunding “Produzioni dal basso”, “La terra di sotto” è un libro che racconta di un viaggio durato alcuni anni lungo l’A4, da Torino a Venezia passando per Milano, ai margini di un’autostrada che dietro la sua apparente monotonia ed immanenza, collega alcuni fra i peggiori casi di inquinamento del nostro Paese”. Discariche abusive, sversamenti nei fiumi e nelle falde acquifere, impianti dismessi ma ancora inquinanti, capannoni riempiti di rifiuti e dati alle fiamme.
Luca Quagliato e Luca Rinaldi sono stati ospiti dell’edizione speciale online di Fa’ la cosa giusta!: in questo video ci raccontano la loro inchiesta e le storie delle donne e degli uomini impegnati nella lotta quotidiana per la salvaguardia del loro territorio.