Fa’ la cosa giusta! 2022 torna in presenza dopo due anni con oltre 500 realtà espositive da tutta Italia, 32 mila metri quadrati di superficie espositiva e un ricco programma di appuntamenti, il tutto a ingresso gratuito.

In conferenza stampa, giovedì 21 aprile alle ore 10 su Zoom, illustreremo i fili rossi del programma culturale -oltre 150 appuntamenti con una particolare attenzione ai temi della pace e dell’accoglienza ma anche della gentilezza, della cura del pianeta e del prossimo– e le sezioni tematiche di questa 18ͣ edizione, che arriva dopo due anni di pandemia e mentre il PNRR, Piano nazionale di ripresa e resilienza mette al centro per il rilancio del Paese i temi della sostenibilità ambientale e sociale, da sempre cuore della manifestazione.

Resistenti e creativi” è invece il tema della quinta edizione di “Sfide-La scuola di tutti”, il salone dedicato a tutti i protagonisti del mondo della scuola, insegnanti, dirigenti scolastici, studenti e famiglie. Per loro un programma di oltre 50 incontri di formazione e scambio di esperienze. Un’occasione per fare il punto, dopo due anni di didattica a distanza, sui nuovi spazi di creatività e inclusione, sui modelli e le esperienze feconde di rapporto con i territori.

Tra le novità la fiera dei “Grandi Cammini”, per pensare anche alle vacanze e scoprire insieme nuovi e storici itinerari da percorrere a piedi e in bicicletta. Tra gli appuntamenti di maggiore richiamo il racconto della rinascita della via Appia Antica, la Regina Viarum, fortemente voluto dal ministero della Cultura.

Intervengono:

Miriam Giovanzana, direttore editoriale di Terre di mezzo
Corinne Barbieri, coordinatrice del Programma culturale di Fa’ la cosa giusta!
Piero Magri, curatore di “Sfide-la scuola di tutti”
Riccardo Carnovalini, esperto camminatore e membro del Comitato tecnico-scientifico del ministero della Cultura per il progetto “Appia, Regina Viarum.

Per partecipare alla conferenza stampa è necessario iscriversi cliccando sul bottone sottostante. Vi aspettiamo!