ecosistemi e innovazione
mercoledì 25 Novembre ore 16:30


Anno Internazionale della Salute delle Piante

La vita sulla Terra dipende dalle piante, tutelarle e mantenerle in salute è una priorità per il nostro presente e quello delle generazioni future


Ricevi un promemoria

Il 2020 è stato proclamato dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite Anno internazionale della Salute delle Piante per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza del mondo vegetale e sulla necessità di mantenerlo in salute. Le piante producono il 98 per cento dell’ossigeno che respiriamo e l’80 per cento delle risorse alimentari di cui ci nutriamo, ma sono esposte alla costante minaccia di malattie e parassiti, responsabili della distruzione annuale di circa il 40% delle coltivazioni mondiali. Mantenere sane le piante è essenziale per garantire sistemi di agricoltura e nutrizione sostenibili e per proteggere gli ecosistemi e la biodiversità. È importante quindi che si formi una coscienza collettiva in grado di riconoscere la tutela della salute delle piante come strumento indispensabile per proteggere l’ambiente, incrementare lo sviluppo economico, ridurre la povertà e sconfiggere la fame a livello globale.

Organizzato da: Servizio Fitosanitario della Lombardia

Con il sostegno di:





altri appuntamenti che potrebbero interessarti


23 Novembre ore 14:30
Guida all’acquisto di un veicolo a basso impatto ambientale
Con: Gianalfredo Furini, Luca Dal Sillaro
Come acquistare un veicolo a basso impatto ambientale risparmiando grazie ai Gruppi d’Acquisto

23 Novembre ore 18:00
Il costo nascosto della carne
Con: Alessandro Sala, Federica Di Leonardo, Federica Ferrario, Francesco De Augustinis
L’etichettatura dei prodotti di origine animale e il loro impatto su salute e ambiente.

24 Novembre ore 11:00
Decennio del mare: La nostra vita dipende dal mare e il futuro del mare dipende da noi
Con: Francesca Santoro, Mariasole Bianco
I mari sono la culla della vita e scrigni di immensa biodiversità. La nostra vita è strettamente legata alla salute degli Oceani e il loro benessere dipende dalle nostre scelte.