ore –


Ci vuole un libro: pratiche di cittadinanza attiva attraverso libri e lettura

Non se ne parla ma esistono: bellissime esperienze sparse per il nostro Paese che hanno raccolto la sfida di puntare sui libri come veicoli di accoglienza e cittadinanza…in luoghi insospettabili!


Come possono i libri favorire la formazione di comunità competenti e solidali e dare vita ad una cittadinanza responsabile?
Un viaggio per raccontare alcune significative esperienze sparse nel nostro Paese che hanno a che fare, in modo diverso, con la potenzialità del libro come veicolo di cittadinanza.

 

Dalla biblioteca di libri senza parole a Lampedusa a nuovi progetti che stanno nascendo (anche a Milano!); dalle risposte innovative che può dare l’Università a quelle creative dei centri più piccoli: panchine per letture “incantate” e un sindaco che sogna di dar vita al “paese dei libri“.

Organizzato da: Terre di mezzo Editore