ore –


Hebertismo: quando l’attività fisica incontra la sostenibilità

Può l’attività fisica essere veramente accessibile a tutti? Esiste una disciplina realmente sostenibile che fa dell’armonia tra uomo e natura il suo credo fondamentale? Lo scopriamo insieme a Diego Zarantonello fondatore di Êtrefort.


Può l’attività fisica essere veramente accessibile a tutti? Esiste una disciplina realmente sostenibile che fa dell’armonia tra uomo e natura il suo credo fondamentale? Come possono Mente, Corpo e Spirito svilupparsi in maniera equilibrata posando le mani a terra e cominciando a muoversi come animali?

Per trovare una risposta queste domande possiamo viaggiare indietro nel tempo di circa un secolo e fermarci a Parigi dove un certo Georges Hébert, cominciava a studiare e proporre un “Metodo Naturale” per sviluppare le umane capacità fisiche e morali.

 

Introduce l’incontro Alberto Pugnetti di Radio Francigena.
Leggi l’intervista a Diego Zarantonello a cura di Giancarlo Cotta Ramusino – Girumin.

Organizzato da: Terre di mezzo in collaborazione con Radio Francigena