Il mare in città: come possiamo fare la differenza




Quando: Domenica 15:00 – 16:00
Tipo: Incontro

L’inquinamento da plastica in mare è un grave problema che minaccia la salute del pianeta. Ogni anno 8,8 milioni di tonnellate di plastica finiscono negli oceani. L’80% dei rifiuti che troviamo in mare è composto da plastica e l’80% di questa plastica proviene da fonti terrestri. Nelle nostre città vengono quotidianamente gettate e disperse migliaia di bicchieri, cannucce e bottigliette. No Plastic More Fun ha creato il primo network al mondo di locali, club, ristoranti, eventi e collettivi musicali all’interno della movida cittadina che eliminino completamente la plastica monouso in favore di soluzioni sostenibili. EcoRider coinvolge gli artisti affinché incoraggino pratiche sostenibili e riduzione dell’impatto ambientale all’interno dell’industria musicale e locali del pubblico spettacolo, richiedendo che in stage e backstage non venga utilizzato alcun tipo di plastica monouso e imballaggio, vengano minimizzati gli sprechi e e facilitato il corretto smaltimento dei rifiuti.

Mariasole Bianco è fondatrice e presidentessa di Worldrise ONLUS, nonché biologa marina della trasmissione RAI il Kilimangiaro e membro e riferimento della World Commission on Protected Areas dell'IUCN.

Organizzato da: Worldrise ONLUS
Partecipazione: Gratuita
Per info e prenotazioni: [email protected]


Altri appuntamenti che potrebbero interessarti:

16:00–17:00
Con: Alberto Renzi, Angelofabio Attolico, Davide Comunale. Organizzato da: Terre di mezzo Editore e Rete Cammini del Sud

12:00–13:00
Con: Franco Faggiani, Roberta Ferraris. Organizzato da: Terre di mezzo Editore e Regione Valle d'Aosta

15:00–16:30
Con: Paola Damiani. Organizzato da: Nini nati con le ali AB21

15:30–16:30
Con: Alice Giannitrapani, Dario Paladini, Davide Parisi, Magda Baietta, P. Aristide Cabassi. Organizzato da: Insieme nelle terre di mezzo ONLUS VB7