ore –


Il Sentiero dell’Inglese. Un cammino suggestivo tra i borghi e la gente dell’Aspromonte Greco

Un suggestivo cammino nell’ Aspromonte Greco, terra calda e accogliente tra incantevoli borghi che conservano usi e tradizioni secolari, maestosi uliveti, bergamotti ed affascinanti fiumare.


Un suggestivo cammino nell’ Aspromonte Greco, terra calda e accogliente tra incantevoli borghi che conservano usi e tradizioni secolari, maestosi uliveti, bergamotti ed affascinanti fiumare.

Da Pentadattilo a Staiti, 7 giorni di cammino per circa 115 km totali.

Sulle orme del viaggiatore inglese Edward Lear che nel 1847 percorse a piedi la Calabria, nel 1994 all’interno del Parco Nazionale dell’Aspromonte nasce questo cammino che coinvolge la comunità locale (famiglie, associazioni, artigiani, pastori, piccoli imprenditori, donne), residente nei piccoli centri collinari dell’Aspromonte. Camminando lungo antichi sentieri, di paese in paese, il viaggiatore potrà essere accompagnato da esperte guide a conoscere abitudini, tradizioni e saperi locali. Ma è anche possibile intraprendere questo cammino da soli, consapevoli che in ogni borgo si troverà un’associazione, Cooperativa, agriturismo o B&B pronti a fornire accoglienza, informazioni e supporto.

Organizzato da: Naturaliter e Compagnia dei Cammini