ore –


La famiglia flessibile, gli effetti della felssibilità lavorativa sulla famiglia

La flessibilità lavorativa ha modificato il quotidiano di molte persone. Partiamo dalla nostra esperienza personale e dai dati raccolti per capire cosa sta accadendo attorno a noi.


La regolazione dei rapporti di lavoro nel nostro Paese è stata oggetto di importanti trasformazioni negli ultimi decenni che hanno accentuato la “flessibilità” nel mondo del lavoro.
Per oltre vent’anni, la retorica politica, con lo scopo di supportare i cambiamenti legislativi, ha attribuito poteri taumaturgici alla flessibilità lavorativa: maggiore occupazione, capacità di aiutare i giovani a inserirsi nel mondo del lavoro e una più elevata produttività del sistema-Paese sono solo alcuni dei meno improbabili.
Le storie di vita dei lavoratori “flessibili” raccontano esperienze che raramente trovano rappresentazione nei mass-media: professionalità altamente qualificate con una retribuzione al di sotto del limite di sopravvivenza; lavoratrici costrette a posticipare la maternità per paura di perdere il posto di lavoro; uomini e donne senza un’identità lavorativa che possa dare loro dignità di fronte alla società.
Qui sono presentati i risultati di tre anni di ricerca e i dati…

Organizzato da: Riccardo Bonato