sabato 30 Aprile ore 14:00 – 15:00
Piazza Terre di mezzo

La gentilezza dove non te l’aspetteresti: in politica, nel lavoro e in carcere

La forza rivoluzionaria di un modo nuovo di concepire il rapporto con gli altri.


La gentilezza di solito viene (fra)intesa come un insieme di buone maniere. Nulla di più sbagliato. La gentilezza è in realtà un atteggiamento e uno stile che mette al primo posto la cura di se stessi e degli altri. Può essere quindi vista come paradigma del rapporto con gli altri, come prassi nella vita lavorativa e nella gestione della leadership. E c’è chi già sta sperimentando la “forza rivoluzionaria della gentilezza” in ambiti inaspettati: i luoghi di lavoro e le carceri. Ambiti in cui i conflitti e le tensioni sono all’ordine del giorno.

Organizzato da: Terre di mezzo