ore –


Microfibre e microplastiche nelle acque: quale ruolo possiamo giocare tutti noi?

L’incontro ha lo scopo di spiegare ai consumatori quale impatto possa avere il corretto utilizzo degli elettrodomestici, in particolare la lavatrice, sul rilascio delle microplastiche in ambiente.


Sempre più spesso si parla di microfibre e microplastiche, con un tono allarmista e lontano dal rigore scientifico. Con Alessandro de Carli Direttore della Fondazione AquaLAB e Andrea Binelli docente di Ecotossicologia dell’Università di Milano cercheremo di fare chiarezza sugli impatti emersi dai recenti studi sulle microplastiche e microfibre per capire come i nostri comportamenti responsabili possono contribuire a limitare la dispersione di queste particelle in acqua e nei fanghi di depurazione.

Queste particelle restano infatti intrappolate nei fanghi di depurazione, fanghi spesso usati per la concimazione del suolo, il resto delle particelle finisce nei corsi d’acque e in mare entrando così nella catena alimentare.

Davanti a una carenza normativa, che attualmente non tiene conto dei contaminanti emergenti che finiscono nelle fognature cosa possono fare i singoli cittadini per limitare la di