covid-19: come rileggere la società
sabato 21 Novembre ore 21:00


Orientarsi nella complessità: il caso della fake news sul Covid-19

Lo sguardo di CICAP sull’informazione dei media e dei social.


Ricevi un promemoria

L’espressione “fake news” è diventata parte del linguaggio quotidiano, a segnalare la rilevanza di un problema legato alla qualità dell’informazione che circola nei media tradizionali e nei social. La pandemia da Covid  ha reso particolarmente evidente questo tema perché ha determinato una parallela infodemia, e cioè l’enorme diffusione di notizie, alcune accurate e altre no, che ha reso molto complesso riconoscere le informazioni corrette.

Attraverso la presentazione di alcuni esempi di notizie distorte legate al Coronavirus, il Professore Lorenzo Montali, spiegherà la complessità del fenomeno delle fake news e la fragilità della pretesa di distinguere facilmente il vero dal falso.

Il Professor Lorenzo Montali, è uno dei fondatori di CICAP un’associazione nata 1989 per iniziativa di Piero Angela, con finalità di promozione sociale, scientifica ed educativa, che promuove un’indagine scientifica e critica nei confronti delle pseudoscienze con l’obiettivo di diffondere la mentalità scientifica e lo spirito critico.

Organizzato da: Insieme nelle Terre di mezzo Onlus e CICAP

Con il sostegno di:





altri appuntamenti che potrebbero interessarti


23 Novembre ore 11:00
Il mondo dopo il Covid-19: disequilibri, ingiustizie e nuove guerre
Con: Alice Pistolesi, Raffaele Crocco
L’Atlante delle Guerre aggiornato per comprendere le dinamiche che stanno dietro ai conflitti

23 Novembre ore 19:30
Quali strategie politiche europee e locali per uno sviluppo sostenibile per tutti?
Con: Andrea Checchi, Andrea di Stefano, Philippe Lamberts, Sabina De Luca
Green New Deal e Recovery Fund, come cambiano le nostre vite?

24 Novembre ore 16:30
Condividere il sapere e le scoperte per un mondo più giusto ed equo, è possibile?
Con: Giorgia Serughetti, Marino Sinibaldi, Silvia Bencivelli
Nessuno si salva da solo: come il sapere e la ricerca scientifica ci aiutano a farlo insieme?