Paper City: Crea la tua città accessibile




Quando: Sabato 15:00 – 16:00

Paper City rappresenta un esperimento sociale interessante, un laboratorio che punta a instillare nei partecipanti un quesito fondamentale: come è fatta la mia città ideale? L’obiettivo è quello di far emergere le problematiche inespresse, i bisogni e le esperienze dei cittadini attraverso un’attività ludica basata su un metodo comprovato, ispirato al design thinking e alla robotica creativa.

Come dovrebbe essere la nostra città per risultare accessibile? Scopriamolo insieme a Kimap, esperti in questo settore, andando a mappare la città di Milano a partire dai punti nevralgici e muovendoci tra le strade, per farci un’idea ed evidenziare i problemi che affrontiamo quotidianamente.
L’attività è aperta a tutti, gratuita previa iscrizione, e sarà collegata alla mappatura partecipata a cura di Kimap.

Fabio Prestini: Designer specializzato in tecniche di co-design, ama progettare, apprendere nuovi concetti e condividerli con gli altri.
Giulia Poli: Applica il suo percorso tra arte e design nella figura di Book Designer. Team e progettualità sono parole chiave del suo approccio alla progettazione

Organizzato da: Paper City in collaborazione con Kimap
Partecipazione: Gratuita
Numero massimo partecipanti: 20
Per info e prenotazioni: [email protected]


Altri appuntamenti che potrebbero interessarti:

Tutto il giorno
Organizzato da: Università Milano Bicocca- Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione "R.Massa"

16:00–17:30
Organizzato da: P.A.U. Panificatori Agricoli Urbani XB24

16:00–17:00
Con: Marzia Alati, Talla Mor Seck, alberto Carozzi. Organizzato da: Collettivo Artistico Sugli Alberi e Ass. Black Diasporà

11:00–12:00
Con: Marzia Alati, Talla Mor Seck, alberto Carozzi. Organizzato da: Collettivo Artistico Sugli Alberi