ore –


Santo Stefano Quisquina, il Cuore nascosto di Sicilia: un anno di appuntamenti da vivere e da gustare!

La scelta di una politica per uno sviluppo eco-sostenibile ha portato Santo Stefano Quisquina, nell’agrigentino, a raggiungere in pochi anni buoni standard ambientali e di offerta turistica


Da sempre nota per i suoi prodotti genuini (formaggi, olio, grani antichi, carni e conserve) la cittadina del Parco dei Monti Sicani è conosciuta oggi anche per il seicentesco Eremo di S. Rosalia alla Quisquina (celebrato da A. Camilleri ne “Le pecore ed il pastore”) e per il Teatro Andromeda (celebrato nel Film “Pietra Pesante” di D. Gambino). La scelta di una politica per uno sviluppo eco-sostenibile ha portato la cittadina in pochi anni a raggiungere buoni standard ambientali (Raccolta Differenziata oltre al 65%, compostiere di comunità, lotta allo spreco…) e a dare una direzione chiara per lo sviluppo: il turismo eco-sostenibile; la nascita del primo Albergo Diffuso di proposta comunale ne sono da esempio.
Ne parlano il Sindaco, Francesco Cacciatore, il Presidente del Consiglio, Enzo Greco, Giuseppe Adamo, gestore Albergo Diffuso Quisquina, ed i produttori stefanesi presenti in fiera.

Organizzato da: Comune e Pro Loco di Santo Stefano Quisquina