ore –


Se la pillola fa male a noi e all’ambiente, allora cosa usiamo? Le alternative ai contraccettivi ormonali

I metodi di contraccezione ormonale – pillola, cerotti, anelli, iniezioni, impianti – sono i più diffusi tra le donne, ma siamo sicure che siano la scelta giusta?


I metodi di contraccezione ormonale – pillola, cerotti, anelli, iniezioni, impianti – sono i più diffusi tra le donne, ma siamo sicure che siano la scelta giusta? Questi metodi impattano negativamente sul nostro corpo e sull’ambiente interferendo con il naturale ciclo ormonale e rilasciando ormoni sintetici attraverso le urine che inquinano le acque e intossicano gli animali. In questo incontro approfondiremo la conoscenza di metodi contraccettivi non ormonali ancora poco conosciuti e capiremo perché possono rappresentare un’alternativa sostenibile per la nostra salute e per l’ambiente. Le esperte ci presenteranno dettagliatamente il diaframma e la contraccezione naturale attraverso i dispositivi Babycomp. Scegliere il metodo contraccettivo influenza in maniera significativa la vita della donna e della coppia ed è importante che, in un panorama sempre più ampio, avvenga in maniera realmente consapevole e informata, sulla base delle esigenze della coppia e nel rispetto della natura della donna e dell’ambiente.

 

Organizzato da: La Bottega della Luna