ore –


“Senza questo, senza quello…senza senso!”

Il Dott. Donegani, ci aiuterà a capire se la “logica del senza” definisce davvero i parametri della sana alimentazione.


Nelle nostre scelte alimentari quotidiane ci facciamo guidare dalla logica del “senza”? Sono l’assenza e la mancanza le parole chiave che ci fanno pensare ad un alimento come sano? Leggendo un’etichetta o valutando un prodotto alimentare, sempre più spesso quello che cerchiamo è quello che non c’è e forse non ci soffermiamo a fare una ponderata valutazione di ciò che nei nostri piatti è presente. In questo marketing e packaging svolgono un ruolo fondamentale: se tutto quello che vogliamo sapere è quello che manca lo troviamo ben in evidenza sulla confezione, non c’è bisogno di leggere quello che è scritto in piccolo. Anche le scelte appaiono più così semplici, la “logica del senza” si avvicina meglio alla velocità che caratterizza il nostro tempo. E automaticamente senza diventa sinonimo di sano. Ma è veramente così?

Organizzato da: Milano Ristorazione