ore –


Cambiare le abitudini per cambiare l’economia

Il progetto Corte delle Madri: poniamo insieme un seme sulla natura profonda dell’essere umano come punto di partenza per comprendere il senso dell’economia.


Vediamo con sempre maggior chiarezza la crisi di un sistema condannato a dover sempre crescere per sopravvivere. Il denaro come mezzo ha abbattuto le frontiere geografiche e sociali. Il denaro come fine è diventato fattore di divisione e di distanza tra esseri umani. La crisi che ci troviamo ad affrontare non è specificamente economica, è prima di tutto una crisi culturale: è il risultato di una visione distorta dell’essere umano, bellica e competitiva. Una società che misura il proprio benessere attraverso il denaro conduce necessariamente i popoli verso un impoverimento spirituale, ecologico ed anche materiale. Partendo dall’esperienza di Corte delle Madri questo incontro vuole mettere un seme per ampliare l’orizzonte del nostro pensiero, delle nostre azioni e delle nostre abitudini: ricordare a noi stessi chi realmente siamo ha come effetto la realizzazione di un’economia e di una comunità – già in atto presso molti luoghi del mondo – che rispecchino la nostra natura relazionale.

Organizzato da: Comitato Viandanti in collaborazione con TRE Counseling