Laureato in Lettere Classiche con indirizzo Archeologico e dottorando in Storia e Archeologia Medievale presso l’università di Roma Tor Vergata, si occupa di ricerca storica e archeologica legata alla viabilità antica. Nel 2009 percorrendo il Cammino di Santiago in Spagna, ha deciso di dedicarsi ai cammini francigeni in Sicilia, ha quindi cercato testimonianze e documenti in archivi e biblioteche. Ha creato l’associazione Amici dei Cammini Francigeni di Sicilia, con cui ha realizzato una serie di ricognizioni su tutto il territorio per mappare lo stato di conservazione del sistema delle “regie trazzere”, per donare alla Sicilia un progetto storico di tutela e valorizzazione. Presidente dell’associazione, è ideatore e promotore della rete dei Cammini Francigeni di Sicilia, con quattro itinerari storici individuati, per oltre 1.000 km. Con Terre di mezzo Editore ha pubblicato “Da Palermo a Messina per le montagne” (2018), un percorso storico attraverso le cime delle Madonie, i boschi dei Nebrodi e le vette dei Peloritani, fino allo Stretto, antica porta dell’isola sull’Oriente; e “La Magna Via Francigena” (seconda edizione nel 2019), un cammino dal golfo di Palermo alla Valle dei Templi lungo le antiche vie percorse da greci, romani, arabi e normanni.

appuntamenti correlati


26 Novembre ore 14:30
Camminando verso Sud. Luoghi, storie e racconti
Con: Carlo Palumbo, Davide Comunale, Francesco Senatore, Settimio Rienzo
I cammini del sud visti da tre prospettive diverse, dalle Marche alla Sicilia passando per il Cilento