Lavora per la Commissione Oceanografica Intergovernativa (IOC) dell'UNESCO dove è responsabile delle attività di educazione all'oceano (ocean literacy) e comunicazione delle scienze del mare, nonché del coordinamento di una partnership globale per sensibilizzare tutti i portatori di interesse sull'importanza dell'oceano per il pianeta. Precedentemente, sempre presso la COI, ha coordinato il sistema di allerta precoce per gli tsunami del Mediterraneo e nord-est Atlantico. Francesca ha conseguito undottorato di ricerca in analisi e governance per lo sviluppo sostenibile presso la School for Advanced Studies di Venezia (SSAV) con specializzazione in scienze ambientali marine, governance marina, educazione scientifica e comunicazione.
</