Nata a Lugo di Romagna nel 1989, si è laureata al corso specialistico di Illustrazione per l’Editoria presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna.

Irene Penazzi ha studiato per dieci mesi ad Amburgo, presso la HAW nel dipartimento di Design della Comunicazione, e inoltre ha collaborato con l’Associazione Culturale Hamelin.

Ha ricevuto numerosi riconoscimenti in concorsi di fumetto e illustrazione a livello nazionale e internazionale.

Con Terre di mezzo Editore, Irene Penazzi ha pubblicato “Nel mio giardino il mondo” (2019), un coloratissimo albo senza parole, in cui i tre piccoli protagonisti passano il tempo all’aria aperta, dando vita a ogni tipo di gioco: costruiscono casette, salgono sugli alberi, osservano le lucciole, invitano gli amici, accendono falò e altro ancora.

Inoltre, sempre per Terre di mezzo Editore, l’albo “Ancora, papà!” (2020), scritto da Mariapaola Pesce: un testo intenso, illustrato con vitalità e freschezza, che parla al cuore di ogni figlio e di ogni papà.

Collabora con la Cineteca di Bologna e le case editrici Franco Cosimo Panini di Modena e Il Sicomoro, Trapani.


appuntamenti correlati


28 Novembre ore 16:30
Lo spazio intorno a me
Con: Irene Penazzi, Luca Massironi, Paola Meardi
La percezione dello spazio oggi, durante e dopo la quarantena attraverso illustrazione, psicologia e architettura