Giornalista indipendente, scrive di cibo e diritti umani e della relazione che esiste  tra i due ambiti. Collabora con Dynamoscopio, un'agenzia interdisciplinare di ricerca,  progettazione e produzione negli ambiti della rigenerazione urbana e dell'innovazione sociale.