Nato nel 1978 paraplegico, a 33 anni Pietro Scidurlo ha percorso il Cammino di Santiago in handbike. Al suo ritorno ha deciso di fondare Free Wheels Onlus, associazione che fornisce tutela e sostegno ai disabili e alle loro famiglie, e promuove l’abbattimento delle barriere fisiche e mentali, per incentivare lo sviluppo dell’indipendenza fisica e sociale. Inoltre si occupa della mappatura di percorsi e itinerari accessibili a tutti. Dopo poco si è rimesso di nuovo in viaggio per realizzare la guida del Cammino di Santiago rivolta anche alle persone con disabilità, per questo ha ripercorso interamente il Cammino due volte con il coautore Luciano Callegari. Nel 2015 con Terre di mezzo Editore, ha pubblicato “Santiago per tutti”, tre itinerari studiati apposta per diverse esigenze: oltre al Cammino “classico”, da seguire quando possibile, un percorso misto, adatto alle carrozzine, e uno interamente su asfalto, pensato per le handbike. Su carrozzina o handbike, Pietro Scidurlo percorre migliaia di km ogni anno lungo gli Itinerari Religioso-Culturali d’Europa, e con l’associazione Free Wheels Onlus aiuta chiunque sia desideroso di intraprendere questi cammini. Nel 2020 è uscito anche “Per chi

appuntamenti correlati


29 Novembre ore 14:30
“Per chi vuole non c’è destino”
Con: Andrea Stella, Miriam Giovanzana, Pietro Scidurlo
Un viaggio tra le curve più intime della vita di Pietro in cui tutti possono ritrovarsi.

27 Novembre ore 16:00
L’Italia dei cammini: qualità e benessere per ripartire
Con: Ambra Garancini, Andrea Rolando, Antonella Melone, Isabella Andrighetti, Pier Giorgio Oliveti, Pietro Scidurlo
La qualità dei percorsi, dei territori e dei servizi per favorire il nostro benessere e come occasione per ripartire

Iscriviti ora